Palazzo Tirico

Il palazzo Tirico, sito in piazza Cavour, costruito nel XVIII secolo, rappresenta una tra le poche superstiti testimonianze di edificio palazzato di impianto settecentesco.
Delimitato da tre fronti stradali, si presenta con imponenza rispetto all'edilizia minore circostante, con il quarto fronte su un maestoso giardino con piante ornamentali. Il prospetto principale su piazza Cavour ha subito alcune trasformazioni; resta comunque ancora interessante per gli elementi conservati: portale in pietra lavorata con sovrastante stemma in pietra, ringhiere in ferro battuto, balconcino e finestre, fanno della facciata una prospettiva d'insieme altrettanto significativa.

La tipologia è interessante per gli spazi che definisce: al piano terra, cantine, magazzini, cortile interno con il pozzo in pietra (che attualmente è stato sistemato nel cortile interno del convento di S. Antonio); al primo piano numerose stanze da letto, ampio salone e loggiato con ringhiera in ferro battuto che si affaccia sul cortile interno; la scala interna che collega i due piani arricchita da ringhiera in ferro battuto e da due inferriate, anch'esse in ferro battuto, prospicienti il giardino.

Ultimamente tale palazzo è stato acquistato dall'amministrazione Comunale. Sono in corso i lavori di ristrutturazione per adibirlo a sede comunale.

 

Area Riservata

Collocazione di Balvano

Mappa